NEWS

“La Giunta”: un nuovo progetto per Parallelo 41, con la partecipazione straordinaria di Renato Carpentieri

Giovedì, 15 Aprile 21

Il regista Alessandro Scippa inizierà prossimamente le riprese del nuovo docufilm prodotto da Parallelo 41, La giunta, che ripercorre le vicende della Napoli tra il 1975 e 1983, ossia gli anni in cui per la prima volta la città ebbe un sindaco comunista, Maurizio Valenzi.

In una lunga intervista rilasciata a Repubblica Napoli, Scippa, il cui padre Antonio fu tra gli assessori della giunta di Valenzi, ha raccontato alcuni dettagli del progetto, rivelando che tra i protagonisti del film ci sarà anche Renato Carpentieri, nella parte di un attore che interpreta uno spettacolo basato sui diari del sindaco.

La giunta segue il filo di interviste e materiali d’epoca. La storia, spiega il regista, “rivive attraverso i racconti dei testimoni, gli assessori, i leader degli altri partiti, Mario Martone che in quegli anni debuttò con il suo spettacolo Tango glacialeMariano Rigillo protagonista del Masaniello' di Elvio Porta, replicato per lunghe settimane in piazza Mercato. Furono anni di risveglio culturale”.

Sullo sfondo emergono anche le criticità di un periodo complesso, perché quella fu l’epoca del terremoto del 1980 e dell’offensiva della nuova camorra di Raffaele Cutolo. Al centro resta la singolare figura di Valenzi, uomo colto e cosmopolita, ebreo nato a Tunisi e vissuto in Francia, che seppe però entrare subito in sintonia con Napoli e i suoi cittadini. Valenzi cercò di costruire una città più civile, europea e produttiva. E La giunta ripercorre le tappe di quello sforzo di modernizzazione, che il sindaco comunista e i suoi uomini perseguirono in una stagione irripetibile.

e-max.it: your social media marketing partner
Sede legale
Via Angelo Camillo De Meis, 221
80147 - Napoli
© copyright 2020 Parallelo 41 produzioni coop - All rights reserved - P. IVA 07910360630 - Codice univoco USAL8PV