La folla nel cuore

scritto da Isabella Mari e Marina Rippa
documentario, Italia, 60’

La folla nel cuore intende osservare ed introdursi in punta di piedi in una storia di forza (forza, non a caso un sostantivo femminile), veicolata attraverso corpi di donne che, nel corso degli anni, si sono susseguiti sui palchi di Forcella, anima di una Napoli troppo spesso martoriata dai fatti di cronaca più aberranti. Le protagoniste di questa storia sono le donne di un progetto che, da oltre venticinque anni, è diventato culla di racconti da ascoltare, leggere, scrivere, ballare. Quelle di Forcella sono donne dai 29 ai 66 anni: sono madri, mogli, nonne, sorelle, figlie; sono a volte casalinghe, altre badanti, cameriere, babysitter, colf, poi mettono piede sul palcoscenico e diventano quanto di più vicino a ciò che vorrebbero essere nella vita. Il laboratorio teatrale di cui fanno parte (creato e guidato da Marina Rippa) è diventato per loro un porto sicuro ed al contempo un viaggio immaginifico. Un luogo dove incontrarsi, raccontare e raccontarsi lontane dai doveri familiari e della società, con la libertà di chi sa che nessun occhio sarà lì a spiarle, guardarle o giudicarle. Un luogo dove mostrano la bellezza dei loro corpi e ne escludono qualsiasi altro, sfidando i luoghi comuni che le imprigionano da una vita. Quando recitano e danzano, diventano come gli occhi rossi di Caronte nel buio: non si può fare a meno di seguire le loro danze spesso vertiginose come un’onda insensata e felice, come insensata e felice sa essere, a tratti, la vita delle donne.

Film in sviluppo con il sostegno di Regione Campania Piano Cinema 2020 -  Slate Opera audiovisiva

e-max.it: your social media marketing partner
Sede legale
Via Angelo Camillo De Meis, 221
80147 - Napoli
© copyright 2020 Parallelo 41 produzioni coop - All rights reserved - P. IVA 07910360630 - Codice univoco USAL8PV